Posts Tagged ‘Giovanni Pina’

Un sontuoso regalo di Natale

21 dicembre 2009

Un regalo da fare a chi vi è più caro, per esempio a voi stessi: Dolci, di Giovanni Pina, edito da Giunti. Il presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani, nonché membro dei prestigiosi Relais Dessert, ha mandato da poco in libreria un manuale pratico di 479 pagine, ricchissimo d’immagini, che conduce per mano il lettore gourmet nella realizzazione di oltre 200 ricette. Lo fa con semplicità, dandogli del tu, ma anche con molta attenzione, cercando di non omettere nulla, tanto che le ricette sono precedute da un’ampia introduzione dedicata alle preparazioni di base. Ecco l’indice: Le torte da forno, Le torte da credenza classiche all’italiana, Le torte da credenza moderne, La piccola pasticceria, I biscotti, La colazione, La pasticceria fritta, I semifreddi, I cioccolatini e le dolcezze al cioccolato. Buon lavoro.

Annunci

L’Italia ha un nuovo Relais Dessert

4 ottobre 2009
Giovanni Pina con la moglie e l'ultima nata

Giovanni Pina con la moglie e l'ultima nata

Sabato 3 ottobre Giovanni Pina, Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani, ha festeggiato il suo ingresso nella prestigiosa associazione internazionale Relais Dessert. Il maestro di Trescore Balneario (BG) – il cui ottimo panettone si potrà gustare anche a Milano, durante la prossima edizione di Re Panettone (28-29 novembre, Museo Diocesano) – dopo l’impegnativo iter, che prevedeva visite al negozio e dimostrazioni al cospetto di inflessibili commissioni, è entrato nella ristretta cerchia dei cento artigiani che dal 1981 sostengono e promuovono nel mondo la Haute Pâtisserie. Gli unici altri tre soci italiani della compagnia sono Luigi Biasetto di Padova, Luca Mannori di Prato e Iginio Massari di Brescia.

Questo successo è frutto anche dell’impegno di Lucia e Anita Pina, contitolari di Giovanni, e della sua affiatatissima brigata di assistenti (alti tutti oltre il metro e ottanta!). Entro il mese Giovanni Pina avrà un altro evento da festeggiare: l’uscita di un suo libro di ricette. Ricco di oltre 450 pagine, è edito da Giunti e si rivolge agli appassionati con un approccio innovativo. Attendiamo con curiosità.