Posts Tagged ‘Castalimenti’

Questo non è un panettone

4 settembre 2010

2 Settembre 2010, Tabiano (PR). Le acque di questa cittadina termale sono “il rimedio ideale per risolvere, in modo efficace e naturale, i piccoli e grandi malessere delle vie respiratorie”, afferma il suo sito web. Peccato che le recenti palazzine di Tabiano non siano memorabili. In compenso i dintorni sono incantevoli. Le colline del parmense t’impediscono di annoiarti; campi, boschi, prati, vigneti sono uno show naturalistico da prime time.  La cittadina stessa è molto verde; respirare la sua aria dà un intenso piacere organolettico, che prelude a quello ancor più corposo che proverò a breve. Infatti non sono qui né per l’aria e neanche per l’acqua, ma per un dolce che sembra un panettone, ma non lo è.

«Con cento Focacce ho comprato uno di quei cavalli e con settanta colombe lo mantengo per un anno». Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano mi indica la vicina collina, sulla quale pascolano una trentina di equini insieme al suo. «Da queste parti ormai siamo arrivati al baratto». Ama scherzare, ma la sua Focaccia non scherza per nulla. È maledettamente seria nella sua bontà. (more…)

Annunci

La premiata pasticceria Martesana

3 novembre 2009
santoro1

Vincenzo Santoro

La Martesana è una grande, grandissima pasticceria. Non sono solo io a dirlo. Il Club Papillon, associazione capitanata da Paolo Massobrio, oggi 3 novembre conferisce alla pasticceria di via Cagliero 14, Milano il premio come miglior pasticceria italiana 2009.

Vincenzo Santoro, classe 1952, ne è il titolare insieme alla moglie Marcella. Ho intervistato poco tempo fa il fratello Vittorio, presidente della Castalimenti. La loro è una famiglia pugliese che ha dato molto alla pasticceria lombarda: eccellenza senza frontiere, com’è giusto che sia.

(more…)

Open Day in Dallagiovanna

22 giugno 2009

DSCN3146Sabato 20 giugno il Molino Dallagiovanna ha aperto le porte ai visitatori per l’inaugurazione dei nuovi impianti. Ne parlo volentieri, perché è uno dei mulini italiani più attenti al panettone, tanto da aver coinvolto nei suoi progetti il maestro Achille Zoia e da sponsorizzare la festa Re Panettone. Sono due le farine della sua gamma standard dedicate al dolce milanese, la “Panettone” e la “Panettone Z”, quest’ultima su ricetta di Zoia, che per altro mette a disposizione di tutta la linea la sua esperienza.

L’azienda, (more…)