Posts Tagged ‘Tre Marie’

E prima del pirottino?

13 febbraio 2012

Enzo Ricci a Re Panettone® 2011

Intervistare Gian Paolo Ponzone mi aveva alquanto spiazzato. Non avevo mai sentito parlare, infatti, di “padelle” o altri stampi metallici a proposito del panettone. Mentre la preparazione del pandoro li richiede, causa la sua forma stellata, per quel che ne sapevo la fabbricazione del panettone non ne aveva mai fatto uso. «Provi a sentire Enzo Ricci», mi aveva consigliato Ponzone, «è una miniera d’informazioni. La sua famiglia si è sempre occupata di panettone». Non me lo sono fatto dire due volte.

Enzo Ricci, fondatore delle Tre Marie moderne, (more…)

Annunci

Prezioso calendarietto Tre Marie

5 dicembre 2009

Qualche giorno fa, nella bagarre più assoluta prima della seconda edizione di Re Panettone™ , ho ricevuto una comunicazione da Tre Marie. Era stata mandata loro una mail da Piero Angelo Cisi, sindaco di Alzano Scrivia, che avendo di recente letto uno dei miei post sulla storia dell’azienda, si è accorto di alcune imprecisioni. Come ha fatto?

(more…)

Oggi al Pam, Milano

14 novembre 2009

Il 14 novembre 2009 ci sono già molti panettoni nel supermercato Pam di Milano, che frequento più spesso per motivi di contiguità. Ecco qualche prezzo, senza commenti, per la vostra curiosità.

E siccome anch’io sono curioso, vi chiedo: avete già visto altri panettoni in giro?
Nei vostri supermercati i prezzi sono diversi?

Panettondoro Melegatti € 3,49

Granleggero, senza canditi Melegatti € 7,49

Gran Nocciolato Maina € 6,29

Tre Marie Panettone milanese € 10,90

Tre Marie Panettone al cioccolato € 11,90

Balocco in latta € 6,50

Bistefani € 4,49

Il Panettone soffice Paluani, senza canditi € 3.99

Tartufone Motta € 6,99

Primizie Tre Marie

9 novembre 2009

Dipinto tre marie 50%A giorni apparirà. E forse stupirà. La nuova campagna Tre Marie, che ho visto in azienda ma naturalmente non vi posso mostrare (quella qui a fianco è un’immagine usata spesso in passato), punta allo spiazzamento. Attinge a codici linguistici di altre categorie merceologiche e alberga su testate poco aduse ad ospitare il cibo. D’altronde il marchio, nell’ambito industriale al quale appartiene, si distingue in tante cose dalla concorrenza. Ieri, al Pam, ho visto un panettone Tre Marie a 10,90 euro, contro i 3,85 di un concorrente. In azienda, però, non mi sono limitato a dare uno sguardo alla nuova campagna.

(more…)

Tre Marie/5. Il marketing

4 agosto 2009

Articoli precedenti: 1. Il panettone resta qui 2. La storia delle origini 3. Enzo Ricci, industriale creativo 4. La tecnica

Classica panettone MilaneseL’ultima serie di domande su Tre Marie, il marchio di panettoni del gruppo GranMilano, le rivolgo a Valentina Cipriani e Giancarlo Muscillo, responsabili del settore marketing.

In che periodo si cominciano a trovare in vendita i vostri prodotti? E quanto tempo dopo il confezionamento arrivano sullo scaffale?
(more…)

Tre Marie/4. La tecnica

24 luglio 2009

Quest’articolo segue Il panettone resta qui , La storia delle origini e Enzo Ricci, industriale creativo.

Pan. milanese con fetta okLa quarta puntata del reportage sull’ultima grande azienda del panettone rimasta a Milano è cruciale, ma interesserà soprattutto pasticcieri, tecnici e appassionati evoluti: interrogo Francesca Perrone e Claudio Cornaggia, che si occupano dell’area ricerca e sviluppo bakery. Come dire, i detentori delle ricette di panettoni, pandori & C.
(more…)

Tre Marie/3. Enzo Ricci, industriale creativo

20 luglio 2009

Precedono quest’articolo Il panettone resta qui e La storia delle origini.

DSCN3199Questa matita ha settantaquattro anni, come la persona che me l’ha donata. Nessuna delle due, però, dimostra la sua età. Sulla matita è stampato un nome molto importante per la storia del panettone: quello di uno dei due negozi dai quali è cominciata la moderna saga del panettone Tre Marie. Me la racconta Enzo Ricci, donatore della matita, nipote di quel Ricci Luigi e artefice della geniale idea di utilizzare un marchio vecchio di secoli per i suoi eccellenti panettoni industriali.

(more…)

Tre Marie/2. La storia delle origini

15 luglio 2009

StampaDopo la chiacchierata con l’ad Leonardo Bagnoli mi rivolgo a Valentina Cipriani, product manager da sei anni in azienda, e Giancarlo Muscillo, da otto anni qui e oggi marketing manager. Insieme mi danno copiosi ragguagli e mi forniscono una pubblicazione curata anni fa dall’azienda: AA.VV. Una dolce storia milanese, le Tre Marie, Milano, Acanthus, 1985. Grazie alle loro parole e al testo posso ricostruire l’affascinante storia del marchio.

Secondo il testo secentesco Il ritratto di Milano del Torre, nell’anno 845 (more…)

Tre Marie/1. Il panettone resta qui

7 luglio 2009
Leonardo Bagnoli, AD GranMilano

Leonardo Bagnoli, AD GranMilano

«Lei ci intimidisce un po’ con il suo taccuino». In realtà sono io ad essere un po’ emozionato. Davanti a me, attorno al lungo tavolo della sala riunioni, siedono ben cinque rappresentanti di punta di un glorioso marchio di panettone, l’ultimo brand industriale rivolto alla grande distribuzione nazionale rimasto con sede e stabilimenti nel perimetro di Milano: Tre Marie.

La chiacchierata è stata così lunga e sostanziosa, che ho dovuto dividerla in quattro articoli (per non citare l’intervista a Enzo Ricci). Ma so che i curiosi andranno fino in fondo.

Tre Marie, nome mitico, legato alla storia della città da circa un millennio, produce da decenni panettoni di grande reputazione, disponibili sia presso la grande distribuzione, sia presso i migliori dettaglianti.

Dei cinque rappresentanti del marchio, il più giovane – sicuramente dal punto di vista dell’anzianità aziendale ma forse anche da quello anagrafico – è l’amministratore delegato, Leonardo Bagnoli. (more…)